×
Notizia
image

Articolo di Gianna Detoni uscito su ICT Security Magazine il 18 gennaio 2018

“La Business Continuity? Grazie ma sono a posto, ho il piano di Disaster Recovery!” Ho sentito molte volte questa frase. E ogni volta è stato difficile confutare tale convincimento, provando a chiarire cosa sia veramente la Business Continuity senza far sentire l’interlocutore un ignorante. Alla base di quell’affermazione c’è infatti una grave lacuna teorica e pratica.

Con grande pazienza occorre spiegare che il piano di Disaster Recovery è sì molto importante ma è soltanto una parte dell’intero Sistema di Gestione della Continuità Operativa (Business Continuity Management System) di un’organizzazione.

Il piano di Disaster Recovery rappresenta infatti uno dei piani di livello operativo, al pari del piano di emergenza del sistema elettrico, il piano di evacuazione, il piano logistico per trasportare le persone in un sito alternativo, e di tutti gli altri piani che sono orientati all’azione e che traducono quindi in azioni le decisioni prese precedentemente a livello strategico e tattico. Ma, così come gli altri, è ben lontano dal coprire da solo tutte le esigenze di continuità di un’organizzazione…

Continua la lettura su --> https://www.ictsecuritymagazine.com/articoli/business-continuity-plan-non-solo-tecnologia-non-solo-carta/



Maggiori dettagli




Attenzione: questo sito necessita dei cookie per erogare correttamente i suoi contenuti. Autorizzi l'utilizzo dei cookie?

Accetta i cookie - Maggiori informazioni