×
Notizia
image

Milano, 29/11/17 - Si è svolta ieri al Principe di Savoia la quarta conferenza annuale del BCI in Italia. Continua il trend di crescita degli eventi e quindi della community del BCI Italy Forum: ieri hanno partecipato alla conferenza oltre 180 professionisti di continuità operativa e resilienza, generando dibattiti e discussioni molto interessanti sulle tematiche connesse al tema. Si è parlato di rischi di viaggio, health&safety, cyber security, sicurezza, crisis management, comunicazioni nella crisi, GDPR, supply chain resilience e molto altro.

PANTA RAY, come anticipato, era presente come Headline Sponsor dell’evento. Insieme a noi c’erano anche i nostri partner Everbridge, ClearView Continuity e Riesko.

Inoltre Alberto Mattia, CEO di PANTA RAY, è intervenuto con uno speech sulla divulgazione della cultura della resilienza in Italia; per far sì che le discipline della resilienza conquistino sempre più spazio nelle organizzazioni, è necessario che i professionisti di continuità comunichino ai loro colleghi perché la resilienza è importante e perché dev’essere parte integrante delle scelte strategiche dell’organizzazione. Potete scaricare la sua presentazione al link sottostante*.

Sul palco della BCI Italy Conference è salita ovviamente anche Gianna Detoni, nel suo ruolo di BCI Italy Forum Leader e Industry Personality, che ha aperto ufficialmente la conferenza e ha preso parte, insieme a Alberto Mattia, all’ultima tavola rotonda, che ha coinvolto tutti i membri del Board per discutere del futuro della continuità in Italia.

Ringraziamo tutti i partecipanti, chi è passato a trovarci al nostro stand, i relatori e gli organizzatori del BCI. L’appuntamento è ovviamente per la conferenza dell’anno prossimo e ancor prima per il BCI Italy Forum Meeting il prossimo 25 gennaio. 

*Nei prossimi giorni il Business Continuity Institute renderà disponibili tutte le presentazioni viste alla conferenza. 



Scarica allegato: Resilienza: Partiamo dal Perché






Attenzione: questo sito necessita dei cookie per erogare correttamente i suoi contenuti. Autorizzi l'utilizzo dei cookie?

Accetta i cookie - Maggiori informazioni