×
Dettaglio Corso

slider-image

Al giorno d’oggi, ciò che contraddistingue un’organizzazione eccellente è la sua capacità di assicurare sostenibilità al proprio operato nel tempo, pianificando in anticipo le strategie e le tattiche di recupero da una possibile interruzione o addirittura da una vera e propria crisi.


Descrizione del corso

PANTA RAY presenta il nuovo Corso di Business Continuity, ideato da Gianna Detoni - BCI Italian Forum Leader per rispondere alla crescente domanda di formazione pratica in materia di gestione della continuità operativa. Al giorno d’oggi, ciò che contraddistingue un’organizzazione eccellente è la sua capacità di assicurare sostenibilità al proprio operato nel tempo, pianificando in anticipo le strategie e le tattiche di recupero da una possibile interruzione o addirittura da una vera e propria crisi. La resilienza organizzativa è diventata un tratto distintivo in grado di garantire la sopravvivenza e la profittabilità dell’organizzazione, anche in situazioni critiche, motivo per cui tematiche quali il Crisis Management e la Business Continuity hanno assunto sempre più rilevanza al punto di essere diventate oggetto di standard internazionali. 

Il corso è fondato sui principi indicati dalla Norma ISO 22301:2012 Societal security -- Business Continuity Management Systems -- Requirements e dai Technical Standard ad essa correlati, come il TS ISO 22317:2015 Guidelines for Business Impact Analysis e il TS ISO 22318:2015 Guidelines for Supply Chain Continuity). Si propone, pertanto, di trasmettere le attuazioni pratiche della metodologia per dare un sostegno concreto ai professionisti che si trovano a dover implementare un Sistema di Gestione della Continuità Operativa.


A chi è rivolto?

Il corso è pensato per tutti i professionisti che si occupano di continuità operativa, di Information Technology, di Disaster Recovery, di organizzazione e di Sicurezza aziendale che desiderano acquisire o approfondire le pratiche di gestione della continuità operativa. Tuttavia, chiunque vi può partecipare in quanto la sessione formativa tratta di una disciplina trasversale a tutti i settori e i dipartimenti di un’organizzazione e che non necessita di particolari pre-requisiti in termini di formazione ed esperienza sul campo.


Programma

  • Business continuity: origine ed evoluzione
  • La business continuity come disciplina organizzativa
  • Implementare la business continuity
  • Ruoli e responsabilità
  • La business impact analysis
  • Sviluppare una bia
  • Recovery time e recovery point objective
  • Business impact analysis: un esempio
  • La fase di progettazione
  • Il caso cantor fitzgerald
  • Il piano di business continuity 
  • Il test di continuità operativa
  • Riferimenti normativi
  • Norma iso 22301:2012 e ts correlati
  • Esercitazione – il caso fukushima
  • Le best practice internazionali
  • I servizi di intelligence per le aziende
  • I vantaggi della resilienza organizzativa


Modalità di erogazione

La durata del corso è flessibile e può essere concordata con il Cliente secondo le Sue esigenze. 

 

Attenzione: questo sito necessita dei cookie per erogare correttamente i suoi contenuti. Autorizzi l'utilizzo dei cookie?

Accetta i cookie - Maggiori informazioni